Installazione


Questa breve  guida per montare la tua autoradio indica i passaggi fondamentali per installare la sorgente evitando brutte sorprese. Se non siete sicuri di avere ben compreso o qualcosa non corrisponde con la radio in vostro possesso raccomando di chiedere ulteriori informazioni sul nostro Forum, postando nel canale Configurazione e Installazione.

Le autoradio commercializzate in Europa, sono provviste di spinotto a norme ISO. Sulla vettura troverete il corrispondente spinotto (femmina) che andrà inserito nell'autoradio o nel cavetto adattatore di cui la stessa è fornita. Nel caso la vostra auto fosse fornita di altoparlanti e antenna, non resta che fissare la plancia ed inserire il cavo antenna. Avete finito!

Vedi FOTO spinotto norme ISO tratto dal catalogo Phonocar©. Tutti i diritti riservati. Phonocar è un marchio registrato.

Non sempre il montaggio si risolve in pochi rapidi passaggi ed i motivi sono di varia natura:

  • la vostra auto non è fornita di spinotto a norme ISO, bensì di spinotto personalizzato. La soluzione più sicura è acquistare uno spinotto adattatore. Ne trovate una nutrita schiera a questo indirizzo:www.phonocar.it
  • la vostra auto non è affatto provvista di spinotto o peggio è stato tranciato via. E' giunto il momento di rivolgervi ad un esperto.
  • la vostra radio non è fornita di spinotto a norme ISO (caso più unico che raro se trattasi di nuovo apparecchio), ma l'auto è dotata di spinotto ISO. Seguendo il manuale della radio è possibile collegare i cavi radio con quelli di uno spinotto ISO (maschio) acquistato per l'occorrenza. Il secondo passo, logicamente, sarà di innestare i due spinotti e verificare che tutto funzioni. 

Lo spinotto femmina, quello dell'auto,  può essere unico o diviso in due parti, in ogni caso è sempre possibile distinguere la parte dedicata alle connessioni d'alimentazione da quella destinata solo alla connessione degli altoparlanti. Vediamo a cosa servono i singoli cavi terminati sullo spinotto a norme ISO presente nell'autoradio.

Spinotto ISO maschio

  • Lato alimentazione
    • NERO è la massa o negativo, collegare al telaio dell'auto;
    • ROSSO la funzione di questo cavo è di controllo d'accensione in remoto. Nelle auto predisposte, è possibile l'accensione dell'autoradio in contemporanea all'avviamento del motore. Nelle auto non predisposte va collegato al POSITIVO 12 volt.
    • GIALLO va sempre collegato al POSITIVO 12 volt. Il punto da cui preleverete la tensione dovrà essere in grado di fornire circa 10 ampere. E' altresì importante che il punto di collegamento sia sempre sotto tensione: il cavo GIALLO mantiene pure le "memorie" dell'autoradio.
    • BLU è il cavo destinato a comandare l'accensione di elettroniche supplementari come amplificatori, antenne elettriche ecc., in contemporanea all'accensione dell'autoradio. Fornisce tensione a 12 volt ma con scarsa corrente. N.B. in alcuni modelli d'autoradio il cavo BLU serve esclusivamente ad azionare l'antenna elettrica. Per l'accensione di amplificatori, e quant'altro necessario, troverete un'altro cavo (blu-bianco) stavolta non sullo spinotto ma nel corpo radio.
    • ARANCIONE questo cavo va collegato in maniera che riceva i 12 volt nel momento in cui accendete le luci di posizione dell'auto. Serve ad illuminare il frontalino, anche quando l'autoradio è spenta. E' necessario che la radio sia predisposta.

      

  • Lato connessione altoparlanti
    • BIANCO E BIANCO-NERO rispettivamente positivo e negativo canale sinistro anteriore.
    • GRIGIO E GRIGIO-NERO rispettivamente positivo e negativo canale destro anteriore.
    • VERDE E VERDE-NERO rispettivamente positivo e negativo canale sinistro posteriore.
    • VIOLA E VIOLA-NERO rispettivamente positivo e negativo canale destro posteriore.

I CORRISPONDENTI cavi sullo spinotto dell'auto hanno identica funzione, ma sono di colori diversi; sullo stesso spinotto potrebbero terminare altri cavi con funzioni personalizzate dalle varie case automobilistiche i quali non hanno corrispondenti cavi, sullo spinotto maschio. Questi cavi è bene restino non collegati, a meno che se ne conosca la funzione. 

ATTENZIONE: esistono alcune eccezioni (e ti pareva) sulle auto immatricolate dal 99 di marca AUDI e SEAT, anche la Golf fa parte della compagnia. Nello spinotto ISO delle auto sopra citate, troverete un positivo supplementare (in corrispondenza del cavo BLU situato nel solito spinotto ISO) che NON va collegato.

A questo punto occorre dire che non sempre gli otto cavi altoparlanti, presenti nello spinotto dell'auto, giungono a destinazione, cioè alle predisposizioni! Infatti, mentre i cavi destinati alle predisposizioni anteriori li troverete togliendo le griglie di protezione delle medesime; gli altri quattro potrebbero "fermarsi" su un connettore che si trova accanto alla scatola fusibili ovvero nella parte nascosta del cruscotto. Bene, anzi male, per risolvere il problema, com'è ovvio, dovete:

A- individuare con certezza il connettore "nascosto" e quindi, dopo aver festeggiato la scoperta, stendere i cavi fino alle predisposizioni posteriori; 

B- stendere i cavi, è il mio consiglio, a partire dal vano radio.

Se avete optato per la soluzione B nasce un problema: come collegare i cavi al famigerato spinotto ISO (stavolta quello femmina dell'auto)? E' necessario, dopo aver individuato con certezza i quattro cavi, tranciarli ad una lunghezza sufficiente per potervi collegare i cavi stesi da voi. 

Per quanto riguarda il cavo dell'antenna, basta dire che, se non dovesse corrispondere con l'attacco dell'autoradio, potrete utilizzare l'adattatore che si trova nella confezione dell'autoradio o lo acquistate.

Per la connessione degli altoparlanti che, ovviamente andranno montati nelle predisposizioni dell'auto, e più sicuro e pratico utilizzare gli appositi faston.

Sarete fortunati se avrete trovato tutti i cavi al loro posto, lo spinotto ISO compatibile e per il montaggio dei driver (altoparlanti) non avrete dovuto smontare pannelli e pannellini.

A questo punto immagino vorrete accendere "lo stereo". Ah! Dimenticavo, in molte auto è necessario far girare la chiave quadro.

Se vi rimangono dubbi non andate a tentativi poiché potreste facilmente causare danni. Consiglio di rivolgervi al nostro Forum di Supporto.






comments powered by Disqus