Peugeot 206 due vie by Bender

Vedi tutto su:

Vedi tutto su:

Prima di tutto volevo ringraziare Mario e il suo forum, che mi hanno aiutato moltissimo in questa mia prima realizzazione, di cui sono molto soddisfatto.

L'obiettivo era realizzare un impianto economico, tuttavia dinamico e che consentisse un ascolto dei generi musicali più disparati.

I diffusori

Passat SW by Gianni (vers. 2)

Vedi tutto su:

Vedi tutto su:

Salve a tutti. Ormai ne è passato di tempo dalla pubblicazione del mio primo impianto e ho deciso di rimettere le mani in pasta, un pò per soddisfazione personale ed un pò perché ormai sono anch'io un malato di car hi-fi anche se, purtroppo, l'auto è ancora la stessa (come cavia và abbastanza bene).

Del vecchio impianto ho tenuto solo l'amplificatore per il fronte anteriore, il subwoofer e i cavi di collegamento. Il nuovo impianto è quindi ora composto da:

Fiat Uno Turbo I.E. di Paolo

Vedi tutto su:

Vedi tutto su:

Quest'impianto è stato concepito principalmente come impianto d'ascolto. Gli altoparlanti sono quasi tutti Dynaudio, marchio che stimo tantissimo. Il fronte anteriore è composto da un doppio sedici con gli MW160GT, medio a cupola MD140/2 e tweeter MD100, mentre per il supertweeter mi sono affidato all'RCF TN100.
Il fronte posteriore è composto da un woofer ed un tweeter Dynaudio (rispettivamente MW160GT ed MD100) mentre il medio installato provvisoriamente era l'M10 della Vifa (il progetto finale prevedeva un'altro medio a cupola Dynaudio MD140/2).

Fiat Bravo di Paolo

Vedi tutto su:

Vedi tutto su:

L'obbiettivo principale di quest'impianto era di mantenere integro l'aspetto dell'abitacolo e non invadere la vettura con elettroniche e driver.
Visto che le predisposizioni originali permettono di montare al massimo un woofer da sedici e non se ne parlava di usare delle tasche, la mia scelta per il basso in portiera è ricaduta sull'Audiotop WF6x9, uno speaker ellittico che mi ha costretto a delle modifiche della struttura interna della portiera ma mi ha consentito d'avere un buon basso lasciando inalterata l'estetica della portiera.

Fiat Cinquecento Sporting by Paolo

Vedi tutto su:

Vedi tutto su:

La realizzazione di quest'impianto è stata un vero rompicapo. Installare tutti quei componenti senza creare limitazioni nell'uso della vettura ha richiesto soluzioni originali. Infatti, il problema più grosso che ho avuto è stata proprio la sezione sub visto che, generalmente, nelle Cinquecento và ad occupare gran parte del baule (soluzione che sinceramente non mi piace molto).
Dopo aver scartato l'idea d'installare un sub in free-air iniziai a valutare la possibilità di creare qualcosa di originale che andasse ad occupare il più possibile gli spazi morti dell'auto.

Panda 4x4 by Raffaele

Vedi tutto su:

Vedi tutto su:

Salve a tutti, mi chiamo Raffaele, sin da piccolo sono sempre stato attratto dal car audio ma solo poco tempo fa mi sono deciso a realizzare un impianto per la mia vettura. Non mi ritengo un esperto ma sono riuscito a realizzare lo stesso quello che cercavo: suono limpido e bassi potenti.

Pagine

Subscribe to Mariohifi RSS